Journal article

"I would certainly never call it a plague" : linguistic reflections of contagion : riflessi linguistici del contagio

  • Motolese, Matteo ORCID Istituto di studi italiani (ISI), Facoltà di comunicazione, cultura e società, Università della Svizzera italiana, Svizzera ; Dipartimento di Lettere e Culture Moderne, Università di Roma La Sapienza, Italia
  • 2023
Published in:
  • Altre Modernità. - 2023, vol. 12, p. 53-59
English Italian This contribution reflects on the way epidemic contagion was described in the Renaissance, using as sources the vernacular plague treatises published in Italy between the 15th and 16th centuries; in the last part, some considerations are made regarding the linguistic repercussions of the 2020 Covid epidemic.
Il contributo riflette sulle modalità di descrizione del contagio epidemico nel Rinascimento, utilizzando come fonti i trattati contro la peste in volgare pubblicati in Italia tra Quattro e Cinquecento; nell'ultima parte, si avanzano alcune considerazioni relative ai riflessi linguistici dell'epidemia di Covid del 2020.
Collections
Language
  • Italian
Classification
Literature
License
CC BY-SA
Open access status
gold
Identifiers
Persistent URL
https://n2t.net/ark:/12658/srd1327653
Statistics

Document views: 1 File downloads:
  • Motolese_2023_AltreModernita.pdf: 0