Doctoral thesis

Un'analisi empirica delle determinanti del partenariato pubblico-privato nei governi locali in Svizzera

    12.12.2008

143 p

Thèse de doctorat: Università della Svizzera italiana, 2008 (jury note: magna cum laude)

English Italian The concept of public-private partnership (PPP) has been developed in several countries, in the context of ground-breaking reforms related to the emergent paradigm of public management. A common characteristic among the PPP models developed around the world comprises the possibility for the public sector to bring in management processes from the private sector, such as privatization, decentralization, contract in and out, and PPPs. In opposition to the traditional model whereby the production function is carried out either by governmental institutions or by private companies, a third path is emerging whereby the public and the private sectors join hands to deliver a good or service to citizens. Along these lines, PPP is defined as a durable collaboration between public and private actors, where the partners collaborate to develop products and services, thus sharing risks, costs, and benefits. The primary objective of the present work is to identify a series of conditions whereby a Swiss municipality should bring about a PPP. Thus, an empirical analysis tests five hypotheses with the purpose to understand what is, or what are, the conditions with a major bearing over the constitution of the PPP. Il partenariato pubblico-privato è stato sviluppato in differenti Paesi del mondo in un contesto di radicali cambiamenti facenti riferimento alle riforme del public management. Tra i diversi Stati che hanno adottato questi programmi di riforma vi sono delle caratteristiche comuni, una delle quali include la possibilità per l’ente pubblico di introdurre dei sistemi di gestione dal settore privato, quali: la privatizzazione, la decentralizzazione delle funzioni e delle responsabilità, il contracting out e contracting in dei servizi e, per finire, il partenariato tra lo Stato ed il settore privato. Si viene dunque a creare una terza via in cui, a differenza del modello tradizionale che prevede la produzione dei beni interamente da parte del settore privato oppure da parte di quello pubblico, lo Stato e le imprese private (le quali sono costituite sia da imprese for profit, sia da imprese no profit) collaborano per fornire un bene o servizio pubblico ai cittadini. Pertanto il partenariato pubblico-privato è definito come una collaborazione tra attori pubblici e privati con un carattere di durabilità, in cui gli attori sviluppano insieme prodotti e servizi ed in cui i rischi, i costi ed i benefici sono condivisi. Questo lavoro si prefigge come obiettivo fondamentale l'identificazione di una serie di condizioni per cui un Comune svizzero dovrebbe attivare un partenariato pubblico-privato. Successivamente, attraverso un’analisi empirica, si intendono testare cinque ipotesi per verificare qual è o quali sono le condizioni che maggiormente influenzano la creazione del partenariato.
Language
  • Italian
Classification
Economics
License
License undefined
Identifiers
Persistent URL
https://susi.usi.ch/usi/documents/318162
Statistics

Document views: 27 File downloads:
  • 2008ECO005.pdf: 2